Attrazioni turistiche

Benvenuti a Innsbruck – Benvenuti nel Tirolo, il "paese delle montagne"!

Innsbruck – situata nella Valle dell'Inn, circondata da catene montuose innevate, città con una storia lunghissima – è la capitale del Tirolo, una delle nove province d'Austria.

A Innsbruck coesistono: città, storia e cultura, ma anche natura, montagne e atmosfera locale. Ed è questo che onora e rende indimenticabile la metropoli alpina.

Nell'ambito del convegno LeKo vogliamo presentarvi alcune delle particolarità di Innsbruck:

Goldenes Dachl
Il Tettuccio d'Oro (Foto: J. Tanaskovic)

Tettuccio d'Oro

Il Tettuccio d'Oro, costruito nel 1420, è l'emblema di Innsbruck, la capitale della provincia Tirolo. Nel 1500, per motivi di rappresentanza, l'imperatore Massimiliano I (1459-1519) fece aggiungere il balconcino fastoso, il cui tetto è coperto da più di 2600 scandole dorate.

Goldenes Dachl-2
Vista sul Tettuccio d'Oro dalla Torre civica (Foto: C. Konecny)
Hölblinghaus
La Casa Helbling (Foto: J. Tanaskovic)

Casa Helbling

La casa Helbling (ted. Helblinghaus) fu costruita nel Basso Medioevo. Nel 1730 la sua celebre facciata fu ornata con uno stucco pomposo. Il suo nome viene dal cognome di Sebastian Helbling (Hölbling), proprietario della casa dal 1800 fino al 1827.

Hölblinghaus-2
Vista sulla Casa Helbling dalla Torre civica (Foto: C. Konecny) 
 Stadtturm
La Torre civica (Foto: J. Tanaskovic)

Torre civica

La torre civica di Innsbruck, costruita fra il 1442 e il 1450, fu la torre del municipio. Solo 100 anni dopo la sua costruzione, la torre fu incoronata con la famosa cupola. Grazie a 148 scale è possibile la salita quasi fin sotto il tetto, da dove si può godere la bellissima vista sulla città e le montagne.

Stadtturm-3
Vista dalla Torre civica sul duomo di Innsbruck (Duomo di San Giacomo) (Foto: C. Konecny)
Claudiana
La Claudiana (Foto: E. Lavric)

Claudiana

L'ex-palazzo del governo oggi viene usato soprattutto per le manifestazioni. È anche la sede di diversi uffici e istituzioni municipali e universitarie. Nel Settecento, sotto l'arciduchessa Claudia de Medici, l'edificio fu allargato con una splendida sala in stile rinascimentale.

Claudiana-2
La Claudiana (Foto: E. Lavric)
Annasäule-1_bearbeitet_mittel
La Colonna di Sant'Anna verso sud (Foto: C. Konecny)

Colonna di Sant'Anna

Nella metà della Maria-Theresien-Straße si eleva la colonna di Sant'Anna. La fastosa colonna, fatta di marmo, commemora la liberazione delle truppe bavare nemiche nel 1703. Il monumento fu dedicato a Sant'Anna, il cui onomastico è il 26 luglio. Le ultime truppe bavare si ritirarono infatti il 26 luglio 1703.

Annasäule-2_bearbeitet_mittel
La Colonna di Sant'Anna verso nord (Foto: C. Konecny)
Thriumphpforte-3
Lato sud dell'Arco di Trionfo (Foto: C. Konecny)

Arco di Trionfo

L'Arco di Trionfo è uno dei monumenti più importanti ed imponenti di Innsbruck. Fu costruito per il matrimonio dell'arciduca Leopoldo II con Maria Ludovica nel 1765. Nello stesso anno morì l'imperatore Francesco Stefano, padre dell'arciduca. Per questo il lato sud rammenta il matrimonio mentre il lato nord ricorda la morte dell'imperatore.

Thriumphpforte-4
Lato nord dell'Arco di Trionfo (Foto: C. Konecny)