L'Italiano tra parola e immagine: Graffiti, illustrazioni, fumetti

Questo è il tema della 20a edizione della Settimana della lingua italiana nel mondo, la manifestazione annuale promossa dalla rete culturale e diplomatica per la diffusione della lingua e cultura italiana.
Settimana della lingua italiana 20

 

In occasione della 20a edizione della Settimana della Lingua Italiana nel mondo, l'Università di Innsbruck e l'Associazione Culturale INNcontri ospiteranno il disegnatore e fumettista GUD, il quale, durante un workshop rivolto a studenti e interessati, svelerà con ironia e freschezza i segreti del narrare con le immagini.

 

Fumetto GUD

Poster
"TUTTI POSSONO FARE FUMETTI (a Innsbruck)"
martedì 20 e mercoledì 21 ottobre 2020 dalle 16 alle 19
 
Desideri raccontare storie a fumetti ma non conosci le regole, la grammatica e la terminologia di questo linguaggio? Ti chiedi come lavora un autore e che strumenti usa? Cadi nel panico davanti al foglio bianco e non sai come sbloccarti? Oppure non hai mai letto un graphic novel perché non sai come si fa?
 
Il workshop TUTTI POSSONO FARE FUMETTI (a Innsbruck) ti permetterà di dare fondo alla tua creatività e produrre, con matita alla mano, la tua storia.
 
La partecipazione è gratuita e a numero chiuso.Iscrizione obbligatoria entro il 18 ottobre: Italienzentrum@uibk.ac.at. Seguono informazioni su luogo e modalità di svolgimento

 

GUARDA l'intervista con GUD 

Gud e Marco Taddei raccontano come per fare fumetti non sia indispensabile saper disegnare bene. Bisogna saper raccontare in modo sintetico, cogliendo pose e parole giuste.

L'intervista “Scrivere a Fumetti” è il sesto episodio de “I Mestieri del Fumetto”, la serie di brevi documentari sui Fumetti Nei Musei, il progetto ideato dal MiBACT che, grazie alla collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, è protagonista della XX Settimana della Lingua Italiana nel Mondo.

(Fonte: MiBACT)

Nach oben scrollen